Hip Hop

hip-hop-home

Corsi di hip hop per bambini, ragazzi e adulti, dal livello principianti all'avanzato, con la possibilità di esibirsi in vari spettacoli, partecipare a fiere ecc.


La danza hip hop è un crogiolo di influenze, stili, idee, culture; è difficile definire cosa sia, certo è che comprende discipline come il Popping, Locking, B-boying o Breaking: è una danza che è nata nelle strade ed è importante capire il significato profondo del nome. L'hip hop ha molte radici differenti. La musica, il ritmo e lo spirito sono derivazioni dei tamburi africani. La danza proviene dalle tribù africane, dal Kung Fu cinese, dalla Capoeira brasiliana e da innumerevoli altre influenze.
 Tutti questi stili differenti arrivarono insieme a formare tutti quegli stili dell'hip hop che noi oggi conosciamo. Il breaking ebbe origine nei ghetti di New York agli inizi degli anni '70. Il popping ed il locking nacquero negli anni '70 sulla costa occidentale, in gran parte a Los Angeles. Il filo che univa questi stili sotto il comune denominatore di hip hop fu che gli "street dancers" (i ballerini di strada) la usavano come un sostituto delle risse e dei combattimenti.
 Invece di far male alle persone e di ottenere il rispetto attraverso la violenza, questi ballerini guadagnavano il rispetto con la danza.
 Due persone con i pugni serrati pronti a combattere si trasformarono in due persone che si sfidavano all'interno di un cerchio prendendosi in giro a vicenda. Il combattimento si trasformò in una sfida e la sfida divenne il cuore della danza hip hop. Rimpiazzò le energie negative di questi giovani violenti delle gang con uno sfogo positivo e creativo. 
E quello che rese questa danza così famosa fu proprio la possibilità di ottenere il rispetto attraverso essa, tra gli amici, tra le ragazze e tra i gangster che prima di allora rispettavano solo la forza.
 Significava molto di più essere un ballerino che non un gangster perchè occorrevano maggiori abilità ad impressionare la gente che non a sparargli.
 Chiunque abbia assistito ad una sfida sa che l\'impeto di una buona sfida è come l\'impeto di una rissa. La sfida è l\'essenza dell'hip hop ed è anche il motivo per cui i passi eseguiti dai ballerini hip hop sono così spettacolari o creativi. Lo stile conta più di tutti e non può essere insegnato, devi solo coltivarlo.
Questa danza è basata sulle sue fondamenta: popping, locking, b-boying (breaking). Ma non è confinata a solo una di queste categorie.
 La new school hip hop è uno stile che deriva da tutte queste categorie ma con maggiore stile nel movimento. Tutto dipende dallo stile e da passi sempre creativi. 
C'è anche un altro stile chiamato house, ancora ai suoi inizi (i ballerini stanno cercando di spingerlo avanti). L'house è una combinazione di stili di tutto il mondo: danze africane, capoeira, tap, jazz, piroette, popping, locking, breaking... uno stufato di danze dove tutti possono mettere dentro quello che vogliono purché sia stupefacente.
 L\'house non è ancora stato accettato completamente dai ballerini di hip hop, ma anche se non è hip hop riscuote comunque l'approvazione nei cerchi.
 Esiste un vero stile hip hop. Se sei un vero ballerino di hip hop lo sai. Lo mangi, lo respiri, lo vivi. Ciascun ballerino di hip hop deve conoscere la storia e l'origine dell'hip hop ed i personaggi storici che ci sono dietro, in modo da poter diffondere queste informazioni alle prossime generazioni. 
Questo è l'unico modo per mantenere viva la cultura di questa danza.